Non fermiamoci … FORMIAMOCI!Programma gratuito di formazione per le aziende manifatturiere

Secondo una recente ricerca condotta dal McKinsey Global Institute, il 45% dei lavoratori necessita oggi di una crescita significativa delle proprie competenze. Le competenze più richieste saranno cognitive, sociali ed emotive e tecnologiche.

Ma come si costruisce la forza lavoro del futuro nella tua organizzazione? Certamente si potrà attingere dal mercato ma la strada che garantisce ritorni degli investimenti più veloci e sicuri e un impatto positivo sulla cultura aziendale è quella del reskilling (riqualificazione) e upskilling (miglioramento) delle competenze interne.

In questo momento drammatico Quin si mette a disposizione dell’industria italiana lanciando l’iniziativa Non fermiamoci … FORMIAMOCI!
un programma gratuito di formazione e approfondimenti mirati sui principali temi in ambito Supply Chain Management, Project Management e Data Analytics.

Programma di giovedì 7 maggio

S&OP E BALANCED SCORECARD ASSIEME PER TRADURRE LA STRATEGIA IN AZIONI OPERATIVE

Dalle 17.00 alle 18.00

S&OP E BALANCED SCORECARD ASSIEME PER TRADURRE LA STRATEGIA IN AZIONI OPERATIVE

Come un’azienda leader mondiale nella produzione di calze e collant affronta le sfide di crescita e flessibilità

Mantenere la rotta giusta in un contesto complesso e in continua evoluzione richiede non solo abilità personali ma anche l’uso di strumenti e processi adeguati. Analizziamo l’introduzione coordinata del Sales & Operations Planning e delle Balanced Scorecard in un’azienda manufatturiera leader mondiale del settore Fashion.

Calendario 29 - 30 aprile

Advanced Planning II : la capacità

Dalle 17.00 alle 18.00

Advanced Planning: le Capacità

Analisi carichi di lavoro sugli impianti produttivi, rilevazione dei colli di bottiglia e supporto alle decisioni

In questo webinar vi presenteremo le soluzioni Quin per pianificare al meglio le capacità produttive dei reparti.
Scopriremo come si possono supportare decisioni strategiche (aumento capacità produttiva, outsourcing, pianificazione dei ritardi), come ottenere i piani di lavoro per ogni impianto produttivo, come datare gli ordini a capacità finita ed effettuare il Capable to Promise nelle conferme ai clienti.

Resilienza e risk management

Dalle 11.00 alle 12.00

Indicazioni di viaggio per questi tempi complessi

Eventi inaspettati ed estremi come una pandemia globale mettono in risalto una volta di più il valore della resilienza, che è la capacità di un sistema complesso di adattarsi al cambiamento. Nel caso di un’organizzazione, la resilienza è fortemente connessa ai suoi processi per anticipare, prepararsi e rispondere ad accadimenti improvvisi, con l’obiettivo di sopravvivere e prosperare. In una parola, Risk Management.

Pillole di MES

Dalle 17.00 alle 18.00

Comprendere il Manufacturing Execution System

I sistemi MES (Manufacturing Execution System) rappresentano l’anello di congiunzione tra gli applicativi di controllo e di gestione. Nonostante vengano spesso associati alla mera acquisizione e raccolta dati, i sistemi MES sono parte attiva di una serie di processi aziendali attraverso un approccio olistico alla produzione con il fine del miglioramento continuo delle prestazioni. Durante il corso verranno illustrate le funzionalità dei sistemi MES e le informazioni principali per governare il corretto flusso di dati fra i sistemi aziendali.

Calendario della settimana dal 22 aprile al 24 aprile

Advanced Planning I : i materiali

Dalle 11.00 alle 12.00

Gestione Replenishment e Analisi Missing Parts

In questo webinar vi presenteremo le soluzioni Quin per pianificare al meglio i materiali all’interno della Supply Chain.
Scopriremo come ottenere la lista dei solleciti ai fornitori, le nuove proposte di acquisto e produzione da rilasciare e la data Available to Promise degli ordini di vendita per eseguire le conferme ai clienti

Laboratorio Sustainability Readiness

Dalle 11.00 alle 12.00

Una nuova esperienza interattiva per scoprire la sostenibilità economica, ambientale e sociale della tua azienda

Partecipa al nuovo laboratorio interattivo Quin! È semplice.
All’inizio risponderai a un breve questionario: valuta oggettivamente lo sviluppo di processi, tecnologie e organizzazione legati alla sostenibilità economica, ambientale e sociale della tua azienda.
Nel corso del laboratorio commenteremo in diretta i risultati in forma aggregata, evidenziando le criticità maggiori emerse e le possibili azioni da intraprendere.  Nei giorni successivi riceverai via mail il tuo report personalizzato: potrebbe essere il punto di partenza per avviare realmente un percorso virtuoso di cambiamento.

Roundtable Procurement & SCM

Dalle 17.00 alle 18.00

Manager ed esperti condividono analisi e strategie post-COVID

Nessuno in cattedra, una tavola rotonda fra manager ed esperti per dialogare, analizzare la situazione attuale e condividere idee e strategie per la gestione degli approvvigionamenti e dell’intera supply chain post-COVID.
Cosa abbiamo imparato? Come cambieremo i nostri approcci e le nostre azioni?

Tracciabilità e Blockchain

Dalle 11.00 alle 12.00

Vantaggi e opportunità della tracciabilità: il caso Sea Factory

La prima parte del webinar sarà incentrata nell’introduzione della tecnologia blockchain, evidenziando benefici e ambiti di applicazione. A valle di questa prima parte dove si discuterà, fra le altre cose, anche della tracciabilità attraverso la Blockchain, l’intervento proseguirà con l’analisi di un caso pratico.
Si tratta del progetto realizzato nell’azienda Sea Factory, dove l’obiettivo è stato certificare la qualità al consumatore finale, garantendone la completa tracciabilità e rintracciabilità in tempo reale.

Calendario della settimana dal 15 aprile al 17 aprile

Agile Project Management

Dalle 11.00 alle 12.00

Gestire i progetti in tempi complessi

Nel Febbraio del 2001, diciassette visionari alla ricerca di nuove metodologie nello sviluppo software si incontrano nelle Wasatch Mountains dello Utah ed elaborano l’Agile Manifesto.
Recita così: gli individui e le interazioni, più che i processi e gli strumenti; il prodotto funzionante, più che la documentazione esaustiva; la collaborazione con il cliente, più che la negoziazione dei contratti; rispondere al cambiamento, più che seguire un piano.
Da quel momento il mondo del Project Management non sarà più lo stesso. Dapprima nel mondo del software, oggi, sempre più, anche nel mondo industriale.

Demand Forecasting

Dalle 17.00 alle 18.00

Come migliorare la Forecast Accuracy? Metodi e strumenti

Spesso, alla domanda: “Chi fa le previsioni di vendita qui da voi?” la risposta è: “Nessuno”. Ora, a meno che non si tratti di una realtà ETO, cioè che progetta il proprio prodotto solo dopo averlo venduto, qualcuno le sta facendo… ed è meglio scoprire chi e come sta operando.
Approfondiamo insieme questo importante (e sfidante, visti i tempi) processo.
Chi dovrebbe fare le previsioni? Per quali articoli? Quali sono le principali tecniche e i migliori strumenti che possono aiutarci?

Pillole di MES

Dalle 11.00 alle 12.00

Comprendere il Manufacturing Execution System

I sistemi MES (Manufacturing Execution System) rappresentano l’anello di congiunzione tra gli applicativi di controllo e di gestione.
Nonostante vengano spesso associati alla mera acquisizione e raccolta dati, i sistemi MES sono parte attiva di una serie di processi aziendali attraverso un approccio olistico alla produzione con il fine del miglioramento continuo delle prestazioni.
Durante il corso verranno illustrate le funzionalità dei sistemi MES e le informazioni principali per governare il corretto flusso di dati fra i sistemi aziendali.

Laboratorio Digital Readiness

Dalle 17.00 alle 18.00

Una nuova esperienza interattiva per scoprire la maturità dei processi della tua azienda

Partecipa al primo laboratorio interattivo Quin!
È semplice. All’inizio risponderai a un breve questionario: valuta oggettivamente lo sviluppo di processi, tecnologie e organizzazione nella tua azienda.
Nel corso del laboratorio commenteremo in diretta i risultati in forma aggregata, evidenziando le criticità maggiori emerse e le possibili azioni da intraprendere. Nei giorni successivi riceverai via mail il tuo report personalizzato: potrebbe essere il punto di partenza per avviare realmente un percorso virtuoso di cambiamento.

Smart Manufacturing

Dalle 11.00 alle 12.00

Trasformare i dati di produzione in valore

Analizzare i dati di produzione di cui disponiamo è fondamentale per il miglioramento delle performance aziendali. L’analisi, per non limitarsi all’osservazione, deve però tradursi in azione e guidare quindi in maniera automatica i processi. Inoltre i dati devono essere gestiti e arricchiti con successivi passi evolutivi.
Nel webinar scopriremo come ottenere questi risultati seguendo un percorso narrativo che alterna aspetti metodologici ed esempi pratici.

Salotto PM

Dalle 17.00 alle 18.00

Resilienza in situazioni estreme: cosa ho imparato in Antartide

Quando finisci improvvisamente in emergenza, non hai tempo di pianificare, strutturare, gestire. La tua vita dipende dalle tue scelte precedenti: se hai esplorato e fatto tuo quel che hai trovato lungo il cammino, se hai sviluppato le tue capacità di leggere i segnali deboli e reagire istantaneamente.

Ne parliamo con Chiara Montanari, prima italiana a capo di una spedizione in Antartide.
Perché l’Antartide – complesso, rischioso, imprevedibile – oggi è qui, per noi e per le nostre organizzazioni.

Calendario della settimana del 6 aprile

Pillole di Project Management

Dalle 09.00 alle 10.00

Progetto: parola antica, che deriva dal latino pro e jacere, ovvero gettare avanti. Il progetto è da sempre un ponte tra un’idea e la sua realizzazione.
Scopriremo in questo webinar perché è sempre più necessario gestire i progetti in maniera strutturata e i concetti base per porsi le domande giuste, prima di partire per un nuovo viaggio.

Pillole di MES

Dalle 11.00 alle 12.00

I sistemi MES (Manufacturing Execution System) rappresentano l’anello di congiunzione tra gli applicativi di controllo e di gestione.
Nonostante vengano spesso associati con la mera acquisizione e raccolta dati, i sistemi MES, sono parte attiva di una serie di processi aziendali attraverso un approccio olistico alla produzione con il fine del miglioramento continuo delle prestazioni.
Durante il corso verranno illustrate le funzionalità dei sistemi MES e le informazioni principali per governare il corretto flusso di dati fra i sistemi aziendali.

Pillole di Data Analytics I

Dalle 15.00 alle 16.00

“La risorsa più preziosa del mondo non è più il petrolio, ma i dati” è il titolo di un report dell’Economist del 2017. L’analogia ha i suoi limiti, ma tocca un punto fondamentale: qualunque sia il prodotto/servizio che produce/offre, il successo di un’azienda è legato alla sua capacità di utilizzare i dati.

Ma, al di là degli slogan, abbiamo realmente compreso quale sia il valore dei dati? Oggi, più che mai, tutte le aziende devono comprendere il valore dei dati e intraprendere un percorso sostenibile per diventare un’organizzazione data driven.

Salotto Project Management

Dalle 17.00 alle 18.00

THE NEW GAME: Appunti di viaggio per ripartire grazie al coaching

Uomo – tastiera – schermo – IOT – dati – progetti: questo è The Game.
Come se non bastasse, un evento epocale ci ha costretti a reinventarci da un giorno all’altro, modificando obiettivi, ritmi e pratiche di lavoro. Eccoci entrati in una nuova era: The New Game è già qui, e sarà meglio allenarsi prima che ricominci la partita.

Process mining

Dalle 09.00 alle 10.00

Siamo consapevoli di quanto sia importante ottenere il miglioramento (continuo) dei processi della nostra azienda. Ma riusciamo ad ottenerlo? Purtroppo non è per niente facile. Conoscere come funzionano i nostri processi, quali sono i punti deboli e come possiamo migliorarli è molto difficile; i progetti per il miglioramento dei processi sono molto costosi e non sempre producono i risultati sperati.
Anche in questo caso, per fortuna, ci possono aiutare i dati! Un insieme di tecniche che uniscono data mining e process management può velocizzare, semplificare e rendere più efficace il miglioramento dei processi. Scopriamo come.

Sales & Operations Planning

Dalle 11.00 alle 12.00

Il Sales&Operations Planning è un processo di gestione aziendale integrato attraverso il quale il team esecutivo/direzionale realizza continuativamente la messa a fuoco, l’allineamento e la sincronizzazione tra tutte le funzioni dell’organizzazione” …ti pare poco!? Non credo! Partecipa allora a questo webinar per conoscere meglio il processo S&OP che nei prossimi mesi – caratterizzati da repentine variazioni di domanda e criticità di fornitura – sarà ancor più importante saper gestire bene.

Pianificare progetti complessi

Dalle 15.00 alle 16.00

“Se hai tre ore per abbattere un albero, usa la prima ora per affilare l’ascia”. Questa frase, attribuita a Abramo Lincoln, la dice lunga sull’importanza della pianificazione nei progetti. E poi c’è un grafico, una curva esponenziale, che mostreremo in questo webinar: perché pianificare non è mai stato così importante come in questo momento storico.

Demand Driven MRP

Dalle 09.00 alle 10.00

Il contesto economico e di mercato in cui si trovano ad operare le aziende è caratterizzato da una sempre maggiore imprevedibilità e variabilità. Allo stesso tempo vengono richiesti tempi di consegna sempre inferiori. Le metodologie di planning devono adeguarsi ai cambiamenti in atto: analizziamo in questo webinar il passaggio dall’MRP al Demand Driven MRP.

Agile Project Management

Dalle 11.00 alle 12.00

Nel Febbraio del 2001, diciassette visionari alla ricerca di nuove metodologie nello sviluppo software si incontrano nelle Wasatch Mountains dello Utah ed elaborano l’Agile Manifesto.
Recita così: gli individui e le interazioni, più che i processi e gli strumenti; il prodotto funzionante, più che la documentazione esaustiva; la collaborazione con il cliente, più che la negoziazione dei contratti; rispondere al cambiamento, più che seguire un piano.
Da quel momento il mondo del Project Management non sarà più lo stesso. Dapprima nel mondo del software, oggi, sempre più, anche nel mondo industriale.

Pillole di Data Analytics II

Dalle 15.00 alle 16.00

Abbiamo compreso il valore dei dati e quanto sia importante essere un’organizzazione data driven. Ma ora? Cosa dobbiamo fare per diventarlo?
L’attuale contingenza economica impone oculatezza nella scelta degli investimenti. E’ necessario individuare dei percorsi di cambiamento sostenibili, che producano risultati concreti. In questa pillola parleremo delle tecnologie abilitanti; ma tratteremo anche gli aspetti organizzativi: come si costruisce un’adeguata governance dei dati della nostra organizzazione?

Salotto Manufacturing

Dalle 17.00 alle 18.00

SPRECHI DIGITALI – Come evitare gli sprechi nella digitalizzazione dei processi produttivi

Mai come oggi, trainati dalle manovre del governo per rilanciare l’Industry 4.0, le imprese si trovano a scontrarsi con le prime domande pratiche dopo l’acquisto di un nuovo macchinario: «E ora come lo collego al sistema informativo?», «Che dati devo rilevare?», «Le mie vecchie macchine come le interfaccio?». Le risposte non sono mai scontate, e creano il punto di partenza per un percorso di Digital Transformation che deve guidare l’azienda a eliminare gli Sprechi Digitali, per far emergere il valore dei dati acquisiti nei processi produttivi, sempre più Data-driven.

Pillole di Project Management

Dalle 09.00 alle 10.00

Progetto: parola antica, che deriva dal latino pro e jacere, ovvero gettare avanti. Il progetto è da sempre un ponte tra un’idea e la sua realizzazione. Scopriremo in questo webinar perché è sempre più necessario gestire i progetti in maniera strutturata e i concetti base per porsi le domande giuste, prima di partire per un nuovo viaggio.

Pillole di Operations & SCM

Dalle 11.00 alle 12.00

Lead Time vs Magazzino: chi vincerà la battaglia?
Per ottenere un vantaggio competitivo, si tende sempre a ridurre i lead time di risposta al mercato e contemporaneamente anche gli investimenti nei magazzini, ma questi due obiettivi sono spesso in contrapposizione.
In questo webinar andremo a illustrare i principi fondamentali del Supply Chain Management per poi approfondire insieme le logiche che governano la gestione del magazzino.

Data Driven Smart Manufactoring

Dalle 15.00 alle 16.00

Tre parole che racchiudono significati importanti e messe insieme delineano la roadmap dell’evoluzione futura. Partiamo da Manufacturing, perché tratteremo come punto di partenza il contesto produttivo, dal punto di vista del reparto. Poi però c’è l’aggettivo Smart, perché la produzione non può più essere governata con gli strumenti classici, ma necessita di funzionalità che semplificano quanto richiesto all’operatore pur garantendo l’acquisizione delle informazioni. E infine arriviamo al concetto di data driven: i dati non devono solo essere rilevati, ma anche gestiti, visualizzati e soprattutto correlati per portare alla luce il loro vero valore sommerso.

Data driven Project & Portfolio Management

Dalle 09.00 alle 10.00

Nel processo decisionale l’aspetto emozionale e di percezione soggettiva gioca sempre un ruolo determinante. Vale per le persone come per i team e le organizzazioni. Quando si gestisce un progetto non c’è niente di diverso: anche se si dispone di misure di avanzamento del lavoro svolto, saremo inevitabilmente influenzati dalle nostre percezioni soggettive ed esperienze passate, che ci porteranno ad agire “di pancia” invece che in modo ponderato. Esistono molte tecniche data driven per la gestione dei progetti. Vediamone alcune.

Resilienza e risk management

Dalle 11.00 alle 12.00

Eventi inaspettati ed estremi come una pandemia globale mettono in risalto una volta di più il valore della resilienza, che è la capacità di un sistema complesso di adattarsi al cambiamento. Nel caso di un’organizzazione, la resilienza è fortemente connessa ai suoi processi per anticipare, prepararsi e rispondere ad accadimenti improvvisi, con l’obiettivo di sopravvivere e prosperare. In una parola, Risk Management.

Planning: ottimizzare vs euristiche

Dalle 15.00 alle 16.00

Un valido strumento di supporto alle operations deve poter dare risposte chiare in tempi rapidi. In questo webinar entreremo nel motore di un sistema di pianificazione, confrontando i metodi di risoluzione esatti e quelli euristici e indagando in quali contesti affidarsi ai primi e in quali ai secondi.

Calendario della settimana del 30 marzo

Pillole di Operations Management

Dalle 09.00 alle 10.00

“Non si può gestire ciò che non si può misurare”. Lo diceva Robert Kaplan, l’inventore della Balanced Scorecard. In un mondo globale, dinamico e interconnesso come quello odierno, è fondamentale avere in tempo reale il polso della situazione per poter essere sempre efficienti e flessibili. Vuoi saperne di più su KPI e dashboard, ma anche su come orchestrare i processi nella Supply Chain e come supportare decisioni strategiche? Partecipa anche tu al webinar “Pillole di Operations Management”, per conoscere le strategie e gli strumenti adatti a gestire nel miglior modo le tue risorse.

Pillole di Project Management

Dalle 11.00 alle 12.00

Progetto: parola antica, che deriva dal latino pro e jacere, ovvero gettare avanti. Il progetto è da sempre un ponte tra un’idea e la sua realizzazione. Scopriremo in questo webinar perché è sempre più necessario gestire i progetti in maniera strutturata e i concetti base per porsi le domande giuste, prima di partire per un nuovo viaggio.

Pillole di Data Analytics

Dalle 15.00 alle 16.00

“La risorsa più preziosa del mondo non è più il petrolio, ma i dati” è il titolo di un report dell’Economist del 2017. L’analogia ha i suoi limiti, ma tocca un punto fondamentale: qualunque sia il prodotto/servizio che produce/offre, il successo di un’azienda è legato alla sua capacità di utilizzare i dati.
Ma, al di là degli slogan, abbiamo realmente compreso quale sia il valore dei dati? Oggi, più che mai, tutte le aziende devono comprendere il valore dei dati e intraprendere un percorso sostenibile per diventare un’organizzazione data driven.

La Supply Chain del Covid 19: sbilanciamenti tra demand e supply (salotto Supply Chain Management)

Dalle 17.00 alle 18.00

Quello che sta avvenendo in termini di domanda di servizi e presidi sanitari è un esempio chiarissimo di sbilanciamento fra demand e supply. E il lockdown? Una strategia di Demand Shaping: stiamo cercando di adattare l’andamento della richiesta alla nostra capacità di poterla soddisfare. Queste e altre dinamiche possono essere lette alla luce dei principi del Supply Chain Manangement. Alla ripartenza poi ci troveremo di fronte a una sfida nuova, senza precedenti: da un lato una domanda che probabilmente procederà a strappi e dall’altra fonti di fornitura che potrebbero essere ancora in lockdown. Sentiamo come due professionisti del settore leggono la sfida che stiamo vivendo e quali sono le capability che, sulla base della loro esperienza, ritengono saranno più utili per affrontarla e superarla.

Process mining

Dalle 09.00 alle 10.00

Siamo consapevoli di quanto sia importante ottenere il miglioramento (continuo) dei processi della nostra azienda. Ma riusciamo ad ottenerlo? Purtroppo non è per niente facile. Conoscere come funzionano i nostri processi, quali sono i punti deboli e come possiamo migliorarli è molto difficile; i progetti per il miglioramento dei processi sono molto costosi e non sempre producono i risultati sperati.
Anche in questo caso, per fortuna, ci possono aiutare i dati! Un insieme di tecniche che uniscono data mining e process management può velocizzare, semplificare e rendere più efficace il miglioramento dei processi. Scopriamo come.

Sales & Operations Planning

Dalle 11.00 alle 12.00

Il Sales&Operations Planning è un processo di gestione aziendale integrato attraverso il quale il team esecutivo/direzionale realizza continuativamente la messa a fuoco, l’allineamento e la sincronizzazione tra tutte le funzioni dell’organizzazione” …ti pare poco!? Non credo! Partecipa allora a questo webinar per conoscere meglio il processo S&OP che nei prossimi mesi – caratterizzati da repentine variazioni di domanda e criticità di fornitura – sarà ancor più importante saper gestire bene.

Pianificare progetti complessi

Dalle 15.00 alle 16.00

“Se hai tre ore per abbattere un albero, usa la prima ora per affilare l’ascia”. Questa frase, attribuita a Abramo Lincoln, la dice lunga sull’importanza della pianificazione nei progetti. E poi c’è un grafico, una curva esponenziale, che mostreremo in questo webinar: perché pianificare non è mai stato così importante come in questo momento storico.

Agile Project Management

Dalle 09.00 alle 10.00

Nel Febbraio del 2001, diciassette visionari alla ricerca di nuove metodologie nello sviluppo software si incontrano nelle Wasatch Mountains dello Utah ed elaborano l’Agile Manifesto. Recita così: gli individui e le interazioni, più che i processi e gli strumenti; il prodotto funzionante, più che la documentazione esaustiva; la collaborazione con il cliente, più che la negoziazione dei contratti; rispondere al cambiamento, più che seguire un piano. Da quel momento il mondo del Project Management non sarà più lo stesso. Dapprima nel mondo del software, oggi, sempre più, anche nel mondo industriale.

Data driven Smart Manufacturing

Dalle 11.00 alle 12.00

Tre parole che racchiudono significati importanti e messe insieme delineano la roadmap dell’evoluzione futura. Partiamo da Manufacturing, perché tratteremo come punto di partenza il contesto produttivo, dal punto di vista del reparto. Poi però c’è l’aggettivo Smart, perché la produzione non può più essere governata con gli strumenti classici, ma necessita di funzionalità che semplificano quanto richiesto all’operatore pur garantendo l’acquisizione delle informazioni. E infine arriviamo al concetto di data driven: i dati non devono solo essere rilevati, ma anche gestiti, visualizzati e soprattutto correlati per portare alla luce il loro vero valore sommerso.

Demand driven Material Requirements Planning

Dalle 15.00 alle 16.00

Il contesto economico e di mercato in cui si trovano ad operare le aziende è caratterizzato da una sempre maggiore imprevedibilità e variabilità. Allo stesso tempo vengono richiesti tempi di consegna sempre inferiori. Le metodologie di planning devono adeguarsi ai cambiamenti in atto: analizziamo in questo webinar il passaggio dall’MRP al Demand Driven MRP.

Project Management e innovazione in tempi esponenziali (salotto Project Management)

Dalle 17.00 alle 18.00

Quattro concetti base provenienti dalla teoria dei sistemi complessi sono saliti alla ribalta delle cronache nell’ambito della pandemia di coronavirus: crescita esponenziale, cambiamenti di fase, cicli di feedback differiti, effetto butterfly. Ben noti agli studiosi, sono diventati oggi di dominio comune. Che contributi possono portare concetti come questi alle nostre modalità di gestione di aziende e progetti?

Pillole di Operations Management

Dalle 09.00 alle 10.00

“Non si può gestire ciò che non si può misurare”. Lo diceva Robert Kaplan, l’inventore della Balanced Scorecard. In un mondo globale, dinamico e interconnesso come quello odierno, è fondamentale avere in tempo reale il polso della situazione per poter essere sempre efficienti e flessibili. Vuoi saperne di più su KPI e dashboard, ma anche su come orchestrare i processi nella Supply Chain e come supportare decisioni strategiche? Partecipa anche tu al webinar “Pillole di Operations Management”, per conoscere le strategie e gli strumenti adatti a gestire nel miglior modo le tue risorse.

Pillole di Project Management

Dalle 11.00 alle 12.00

Lead Time vs Magazzino: chi vincerà la battaglia?
Per ottenere un vantaggio competitivo, si tende sempre a ridurre i lead time di risposta al mercato e contemporaneamente anche gli investimenti nei magazzini, ma questi due obiettivi sono spesso in contrapposizione.
In questo webinar andremo a illustrare i principi fondamentali del Supply Chain Management per poi approfondire insieme le logiche che governano la gestione del magazzino.

Pillole di Data Analytics

Dalle 15.00 alle 16.00

Abbiamo compreso il valore dei dati e quanto sia importante essere un’organizzazione data driven. Ma ora? Cosa dobbiamo fare per diventarlo?
L’attuale contingenza economica impone oculatezza nella scelta degli investimenti. E’ necessario individuare dei percorsi di cambiamento sostenibili, che producano risultati concreti. In questa pillola parleremo delle tecnologie abilitanti; ma tratteremo anche gli aspetti organizzativi: come si costruisce un’adeguata governance dei dati della nostra organizzazione?

Data driven Project & Portfolio Management

Dalle 09.00 alle 10.00

Nel processo decisionale l’aspetto emozionale e di percezione soggettiva gioca sempre un ruolo determinante. Vale per le persone come per i team e le organizzazioni. Quando si gestisce un progetto non c’è niente di diverso: anche se si dispone di misure di avanzamento del lavoro svolto, saremo inevitabilmente influenzati dalle nostre percezioni soggettive ed esperienze passate, che ci porteranno ad agire “di pancia” invece che in modo ponderato. Esistono molte tecniche data driven per la gestione dei progetti. Vediamone alcune.

Planning: ottimizzazione vs euristiche

Dalle 11.00 alle 12.00

Un valido strumento di supporto alle operations deve poter dare risposte chiare in tempi rapidi. In questo webinar entreremo nel motore di un sistema di pianificazione, confrontando i metodi di risoluzione esatti e quelli euristici e indagando in quali contesti affidarsi ai primi e in quali ai secondi.

Resilienza e risk management

Dalle 15.00 alle 16.00

Eventi inaspettati ed estremi come una pandemia globale mettono in risalto una volta di più il valore della resilienza, che è la capacità di un sistema complesso di adattarsi al cambiamento. Nel caso di un’organizzazione, la resilienza è fortemente connessa ai suoi processi per anticipare, prepararsi e rispondere ad accadimenti improvvisi, con l’obiettivo di sopravvivere e prosperare. In una parola, Risk Management.

Salotto Data Analytics

Dalle 17.00 alle 18.00

In questa settimana abbiamo compreso il valore dei dati e perché basare le decisioni sui dati sia determinante per il successo delle aziende. Abbiamo scoperto una tecnica che utilizza l’analisi dati per migliorare i processi. Abbiamo inoltre esplorato le tecnologie che abilitano un’organizzazione data driven e il percorso per realizzare un’efficace governance dei dati. Vogliamo adesso delineare la situazione attuale delle aziende italiane in questo campo e quali saranno le sfide del futuro da affrontare.