SMART UP – i servizi in ambito Operations & Supply Chain Management

SMART UP offre un ampio spettro di servizi da remoto con cui costruire la propria roadmap per la trasformazione digitale. Scopri le opportunità in ambito Operations & Supply Chain Management

Quin ha progettato una soluzione innovativa di consulenza da remoto che integra le sue competenze core Operations & Supply Chain Management, Business & Data Analytics e Project & Innovation Management. Selezionando i servizi all’interno di ciascuna area, si può costruire il percorso personalizzato più adatto che porterà l’azienda alla digital transformation.

I servizi dell’area Operations & Supply Chain Management

SMART UP Area Operations

Numerose sono le soluzioni as a service dell’area Operations & Supply Chain Management. Approfondiremo alcune di queste e i casi concreti di applicazione ci aiuteranno a comprenderne meglio i vantaggi.

Inoltre, i servizi in ambito Operations si integrano con tutti gli altri presenti nel pacchetto SMART UP nelle aree complementari Business & Data Analytics e Project & Innovation Management.

 

Forecast As a Service

La nostra proposta di Forecast As a Service si può descrivere brevemente in questo modo. Se un cliente ci invia il suo storico delle vendite, attraverso le competenze dei nostri esperti e gli strumenti a nostra disposizione, sarà possibile generare un piano previsionale per guidare le scelte strategiche.

Inoltre, in questo periodo particolare in cui gli ultimi mesi sono stati caratterizzati da un calo drastico delle vendite, è possibile effettuare il sales cleaning, ovverosia quell’attività che permette di ottenere una seria numerica corretta (indispensabile per ottenere una previsione affidabile) gestendo le casistiche anomale ed eventuali outlier che emergano dall’analisi statistica.

Infine, una volta ottenuto il piano previsionale generato dagli algoritmi statistici, è possibile sia conoscere fin da subito la bontà della previsione calcolata (gli strumenti si autovalutano per permettere all’utente di rendersi conto dell’indice di affidabilità di ogni singola previsione), che effettuare delle forzature in base a logiche qualitative che un algoritmo non può considerare (la chiusura di un punto vendita, il fallimento di un cliente, ma anche in ottica positiva l’apertura di una nuova linea di business). Il risultato viene quindi inviato al cliente con cadenza definita, tipicamente mensile, affinché lo utilizzi come input per i suoi processi decisionali.

Scenari What If

In un contesto incerto come quello attuale, è di fondamentale importanza lo strumento Scenari What If per la SCM As a Service. Immaginate di poter valutare molteplici scenari, attraverso l’utilizzo delle leve di business opportune (modificare la turnistica, aggiungere o togliere una linea produttiva, rimodulare la forza lavoro sugli impianti, ecc.), ottenere risultati declinati sulla marginalità, la saturazione degli impianti, i costi emergenti e quelli cessanti e così via.

Questo è possibile attraverso la creazione di un digital twin dell’azienda, in cui possono essere considerati tutti gli scenari possibili, per poi permettere al management di scegliere quello più opportuno per raggiungere i nuovi obiettivi aziendali.

Analisi Mancanti e Promise Date

La nostra proposta di Analisi Mancanti e Promise Date As a Service permette di mantenere sotto controllo l’intera Supply Chain, dando risposte ai diversi attori in gioco, concentrandosi su due momenti cruciali del processo: l’expediting da un lato e il governo della data di consegna verso il cliente dall’altro.

A monte possono essere gestiti gli alert sul piano degli acquisti, analizzando mancanti per la produzione, ritardi, anticipi necessari, annullamenti derivanti dalla cancellazione di ordini di vendita o fabbisogni di produzione, ecc. A valle, verso i clienti, è bene sempre avere chiara quale sarà la reale data di consegna che, indipendentemente da quella promessa al cliente che rimane l’obiettivo da centrare, permette di avere chiara qual è la situazione attuale riguardo la soddisfazione del portafoglio degli ordini di vendita.

Smart Production Sequencing

Avvicinandosi sempre più ai processi Execution, un tema importante riguarda l’ottimizzazione delle sequenze sulle diverse macchine presenti in reparto, per cui è molto utile il nostro Smart Production Sequencing, che permette in modalità drag&drop di definire in tempo reale un piano di produzione da fornire immediatamente ai reparti produttivi. Anche in questo caso è interessante, utilizzando un set di KPI che si aggiornano ad ogni modifica da parte dell’utente, ipotizzare più scenari per ottenere infine il risultato ottimale, tipicamente dettato da logiche di ottimizzazione dei setup nel rispetto delle date di consegna.

Smart MES

Infine, relativamente ai servizi da segnalare, citiamo quello che noi chiamiamo Smart MES, ossia l’interfacciamento in maniera snella e veloce di tutti gli impianti di produzione, per rilevare i segnali e le grandezze di processo necessarie a governare la fabbrica.

Questo è il primo passo per la trasformazione 4.0, al fine di consentire all’azienda di divenire una smart factory e una data-driven company, permettendole inoltre di usufruire di tutti gli altri servizi della Quin relativi alla proposta Smart Up dell’area Business & Data Analytics.

Concludendo

Concludendo, queste sono alcune possibilità all’interno di un ampio pacchetto di servizi nella proposta SMART UP, un approccio innovativo di consulenza as a service veloce, flessibile, da remoto in una parola…SMART.

Chiedici una presentazione smartup@quinlive.it