News /

clienti

28 ago 2017

DOpla, lo sviluppo dell’Operations Management è in tavola!

Il player numero uno nella produzione di stoviglie monouso in plastica si è rivolto a Quin per la re-ingegnerizzazione dei propri processi di pianificazione. Un’analisi integrata su strumenti e processi per definire il percorso verso più alti livelli di servizio e una produzione più efficiente.

DOpla è leader nazionale nella produzione di bicchieri e stoviglie in plastica e contenitori monouso per alimenti. La sua è una storia costellata da grandi successi imprenditoriali grazie alla visione lungimirante del suo fondatore, Renato Levada, che, attraverso  continui investimenti in innovazione tecnologica e sviluppo, ha permesso all’azienda d’assicurarsi un posto tra i più grandi produttori a livello europeo e di diventare uno dei principali partner commerciali delle grandi insegne della GDO, con un network di stabilimenti produttivi e piattaforme logistiche tutto “Made in UE”.

Sotto la spinta della crescente complessità del contesto di business in cui DOpla opera, il management aziendale ha sentito la necessità di rivedere i processi, le metodologie e gli strumenti impiegati nel processo di pianificazione della Domanda, della Produzione e della Distribuzione, conscia che solo attraverso il continuo miglioramento delle performance interne è possibile garantire ai propri clienti un livello di servizio sempre più competitivo.

Per la rilettura dei propri processi operativi, l’azienda ha trovato in Quin il mix unico di competenze che stava cercando: la capacità d’armonizzare analisi su strumenti software e processi organizzativi, unita a un approccio pragmatico ma sempre in grado di valorizzare gli asset culturali che stanno alla base dello “stile” aziendale. Siamo rimasti piacevolmente sorpresi dalla maturità dell’approccio dimostrato da DOpla: la consapevolezza della necessità d’integrare gli elementi informatici con gli aspetti più operativi per la buona riuscita del progetto è infatti apparsa ben radicata sin dal primo incontro. 

L’intervento è stato mirato all’analisi dei metodi e strumenti adottati per la programmazione dell’intero flusso produttivo (Manufacturing Planning System), dalla previsione della domanda e l’acquisizione delle materie prime, alla pianificazione delle attività di trasformazione (interne ed esterne), sino alla consuntivazione e spedizione dei prodotti, con i seguenti obiettivi:

  • valutare le attuali performance in termini di livello di servizio ai clienti e d’efficienza produttiva e la loro adeguatezza rispetto ai livelli attesi;
  • verificare la coerenza dell’attuale processo di programmazione di risorse e materiali, individuando eventuali criticità e scostamenti rispetto alle situazioni attese;
  • sulla base dei risultati ottenuti, definire un nuovo modello di Pianificazione della Produzione più efficiente e ottimizzato da implementare attraverso una roadmap di cambiamento declinata armonicamente in funzione delle diverse leve d’intervento (a livello di struttura organizzativa, processi operativi, buone pratiche e strumenti informatici);
  • analizzare a fondo le caratteristiche degli attuali sistemi informativi per valutare la necessità di cambiare il sistema gestionale attuale;

Il progetto è stato strutturato in 3 diverse fasi, coinvolgendo lo stabilimento produttivo principale di Casale sul Sile (Treviso) come caso pilota da estendere successivamente all’intero gruppo:

1. analisi del contesto mirata alla comprensione approfondita degli elementi che caratterizzano l’azienda in relazione ai processi di pianificazione di risorse e materiali: visione strategica, obiettivi di business e struttura organizzativa; analisi del modello di pianificazione Produttivo-Logistica in uso e degli strumenti informatici a supporto;

2. definizione di un nuovo modello di Supply Chain Planning sulla base delle evidenze emerse dalla precedente analisi e declinato per lo specifico contesto DOpla, con definizione della relativa struttura organizzativa (ruoli, responsabilità e competenze) e individuazione degli strumenti software necessari alla sua concretizzazione;

3. traduzione in una roadmap evolutiva del percorso d’implementazione del modello di pianificazione di risorse e materiali sviluppato con definizione delle tempistiche e delle attività necessarie per la completa realizzazione del cambiamento.

Attualmente è in corso di svolgimento un’attività di coaching per fornire indicazioni operative immediatamente applicabili per il miglioramento delle attuali modalità di gestione (metodi e strumenti IT), contribuendo a rafforzare all’interno dell’azienda una cultura interna orientata alla continua ricerca d’efficienza in ambito di Supply e Operations Planning. Tale attività sarà caratterizzata da un approccio graduale per garantire a DOpla di raggiungere velocemente l’autonomia sulle tematiche affrontate in pochi mesi.

 

Tag:
analisi processi,
clienti,
production planning,
quin,
supply chain

COMMENTI DEI LETTORI

Al momento non è presente nessun commento

Invia nuovo commento
Image CAPTCHA
Scrivi i caratteri che vedi nell'immagine (rispettando maiuscole/minuscole).